tie the knot cosa significa

Tie the knot, il nodo che indica l’unione in matrimonio

La lingua inglese offre una lunga lista di espressioni idiomatiche che spesso non trovano una traduzione sensata in altre lingue perché composte da termini che hanno uno specifico significato valido solo per questa lingua. Una di queste è tie the knot, frase idiomatica tra le più comuni, utilizzata per indicare una unione matrimoniale.

Scomponiamo i termini utilizzati nell’espressione. Tie inteso come verbo (to tie) significa legare, mentre utilizzato come sostantivo indica la cravatta, ma può assumere anche il significato di legame o vincolo. Knot, invece, indica il nodo. Letteralmente quindi possiamo tradurre l’espressione con legare il nodo o fare il nodo alla cravatta.

Usata in maniera idiomatica, come detto, l’espressione indica l’unione tra due sposi. L’origine dell’espressione è poco chiara. Alcuni sostengono che derivi dal nodo che molto tempo fa si doveva fare per sostenere un letto, prima che questo venisse sostituito da quello composto da reti in metallo. Altri sostengono, invece, che il nodo simboleggi un’unità che dura nel tempo.

Ad ogni modo, prime tracce di utilizzo di questa espressione risalgono al XIII secolo e ancora oggi c’è chi ricerca la tradizione guardando al polso degli sposi, cercando di intravedere un nodo.